Nuovi grumi di senso germogliano negli spazi bianchi

rebecca lena 2 (1)b

Potrei quasi rimanerci per sempre, adesso che l’aria si fa mite. L’alternarsi luce buio, esultanza terrore, quiete nostalgia, è una ruota levigata da una velocità incomprensibile, e non indugia, né si sofferma. Da sempre adagiati al centro, lasciamo che la coscienza centripeta si schieri a raggiera. Che si venga esposti all’euforia e poi oscurati dall’ombra, o si incontri la quiete tramontana e poi si svolti dritti verso la paura, non ci opponiamo io e il mio corpo. Perché ci rinnoviamo. È il connubio e sconfitta, al ciclo atavico dell’esistenza. Nulla al mondo potrebbe interrompere il suo moto perché la ruota stessa è moto.

Tale è il terreno, tale il bioma. 

Pagherei il liquefarsi istantaneo della mia memoria, l’esplosione dei raggi centrifughi, e in quel mare il crogiolarsi dell’ombra fra borborigmi grigi.

Una sola melodia dentro qualche onda: il giorno non è giorno, la notte non è notte, il mattino non è mattino, il sole non è sole, il vento non è vento, il sonno non è sonno, il muro non è muro, la nascita non è nascita, la porta non è porta, l’acqua non è acqua, la cresta non è cresta, la morte non è morte, il tempo non è tempo, il nome non è nome, la fine non è fine


Acquista “Racconti della Controra” su:
Unilibro     
||    IBS     ||     Feltrinelli 

28 risposte a “Nuovi grumi di senso germogliano negli spazi bianchi

  1. Esiste un corrispondenza notturna della controra diurna?
    Se no, allora mi arrendo.
    Se sì, allora vorrei viverla con TE.
    Da quando TI conosco mi sei entrata nel sangue.

  2. La Storia Romana non è il mio forte ma la Fenomenologia dell’atto creativo non ha segreti È un attimo immenso tra due comete le cui traiettorie si intersecano nel Tuo Blog e nei miei commenti

  3. Quando potremo di nuovo uscire (o ordinare in internet cose non urgenti, per ora in casa ci asteniamo dall’usare le consegne a domicilio per cose no di primaria necessità) comprerò il tuo libro (e magari lo regalerò pure). Scrivi e fotografi in modo affascinante.

Rispondi a andream2016 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...